I prodotti a marchio SICILSAPORI vengono realizzati artigianalmente, senza l’utilizzo di conservanti e con materie prime di produzione locale appositamente selezionate. 

La produzione avviene secondo il calendario stagionale che ne garantisce sia l’autenticità che la tipicità, nonché nel totale rispetto degli standard di qualità ed igiene.

I prodotti che proponiamo sono il frutto della passione e del lavoro della nostra terra.Il vero protagonista qui è il sapore !!

Graziose boccette di vetro rievocano il ricordo delle antiche conserve delle nostre nonne, e pur nella loro semplicità ed essenzialità racchiudono gustosi frutti di una sapiente e storica tradizione. 

Riconoscerli è semplice ed ogni etichetta riporta unitamente agli ingredienti e ai dati tecnici del prodotto, l’immagine personalizzata ed identificativa SICILSAPORI

Il nostro orgoglio è la produzione del limoncello prodotto esclusivamente con limoni Siciliani, insieme agli altri liquori di gusti diversi.

  • : Vette qualitative d’eccelenza

L’arancio,il cui nome viene dal persiano narang, giunse in Sicilia con gli Arabi. La più pregiata qualità di arancia oggi esistente,quella a polpa rossa coltivata sulle falde dell’Etna,trae dal vulcano e da condizioni pedoclimatiche inimitabili ricchezze di proprietà nutritive,terapeutiche,organolettiche che ne fanno uno degli alimenti più importanti della moderna dietologia

  • POMODORO PACHINO IGP: Inimitabile

Il suo sapore e la sua fraganza ne hanno decretato un successo straordinario sui mercati euoropei.E’ il pomodoro di Pachino,le cui caratteristuche sono cosi uniche da avere meritato il riconoscimento del marchio ministeriale di Indicazione Geografica Protetta (IGP). Il pomodoro un alimento prezioso per l’alimentazione,poichè ricco di licopene:un antiossidante della famiglia dei carotenoidi.

  • OLIO EXTRA VERGINE D’ OLIVA: L’oro verde 

Prende il nome dal massiccio degli iblei l’olio Dop che si produce nellaSicilia sud-orientale.Tra le colline e le cave calcaree del territorio si estendono uliveti da cui nasce un tesoro prezioso,dal colore cangiante che va al giallo al verde,e dal gusto mediamente fruttato.L’olio ehtra vergine di oliva Dop ha al primoassaggio i toni erbacei,poco amari,e poi lascia in bocca un retrogusto di pomodoro verde,foglia di pomodoro e carciofo variamente marcato.Un sapore che tende delicatamente al piccante,ideale per i piatti a base di pesce,ma anche le carni bianche,le minestre di legumi e le verdure grigliate.

  • LA MANDORLA DI AVOLA: Candidi petali

Originario dell’Asia centrale,il Mandorlo – tra le poche specie a fiorire in inverno ricoprendo pianure e colline di candidi petali deve ai greci la sua diffusione nel bacino del Mediterraneo,tra il V e il IV secolo a.C. Nel Val di Noto,tra le provincie di Siracusa e Ragusa,ha trovato il suo habitat ideale,producendo varietà di tale pregio (Pizzuta,Fascionello,Romana) da diventare un marchio conosciuto in tutto il Mondo: la “Mandorla di Avola”.Antiinfiammtorio naturale,antiossidante,prezioso integratore delle diete,ricca di principi nutritivi,la Mandorla di Avola è immancabile nella pasticceria di qualità,nelle superbe granite,nel raffinato latte di mandorla e,dulcis in fundo, nei confetti più pregiati.

  • IL MIELE: Nettare degli Iblei

Il nettare degli iblei nasce nel territorio montano della provincia di Siracusa.Prodotto dalle api domestiche,dalle secrezioni delle piante o dal nettare dei fiori,che esse bottinano,trasformano e combinano con sostante specifiche proprie e lasciano maturare nei favi dell’alveare,il miele è un tesoro prezioso,per la cui produzione è esclusa la mano dell’uomo.

  • IL NERO D’AVOLA: Simbolo della viticultura Siciliana

Negli ultimi anni il Nero D’avola è divenuto il vitigno simbolo della rinascita della viticultura Siciliana dal punto di vista qualitativo.Non tutti sanno,però,che esso ha avuto origine nella punta meridionale estrema della Sicilia.L’interazione positiva che si viene a creare fra il microclima,l’acqua salmastra e il terreno conferiscono alle uve di Nero D’avola prodotte in questa parte della Sicilia sud orientale nel comprensorio D.OC.,caratteristiche organolettiche particolari che le rendono diverse dalle uve dello stesso vitigno prodotte in altre zone della Sicilia.Ottenedo vini di grande struttura con intensità ed aromi che nobilitano con l’invecchiamento.

  • MOSCATO DI SIRACUSA: Antico vino” Pollio”

Siracusa vanda una tradizione viti-vinicola che cammina di pari passo con quella della civiltà.Un percorso affascinante che dalla Mesopotamia arriva alla Sicilia,passandoper Atena.Il Moscato di Siracusa trae le le sue origini dalla colonizzazione greca avvenuta tra l’ VIII e il VII secolo a.C.Ogni epoca, poi, ha avuto i suoi vini ma uno ha superato la prova del tempo e questo è di certo il moscto di aretuseo,che discenderebbe dall’antico vino “Pollio” ottenuto dal vitigno “biblia”.Il suo colore è giallo dorato,leggermente ambrato,intenso,cristallino,consistente.Caratteristica la sua fresca fraganza,fine,intenso e persistente all’olfatto con toni floreali e di speziato.

Buon Appetito.